barriere architettoniche,11 mln a Umbria

Oltre undici milioni di euro, per le quattro annualità 2017-2020 sono stati assegnati alla Regione Umbria dal ministero delle Infrastrutture per finanziare le domande di contributo a favore dei cittadini per l'abbattimento delle barriere architettoniche nelle proprie abitazioni. Il decreto del ministero, ratificato dalla Corte dei Conti, ha rifinanziato, con uno stanziamento di 180 milioni destinati alle Regioni e Province autonome, la legge 13 del 1989 che ha per oggetto: "Disposizioni per favorire il superamento e la eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati" e prevede la concessione di contributi ai privati previa domanda degli stessi ai Comuni di residenza, i quali trasmettono i loro fabbisogni alla Regione. "Si tratta di uno straordinario risultato - hanno commentato la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, e l'assessore regionale alle politiche abitative Giuseppe Chianella - che premia il lavoro portato avanti con determinazione in questi anni".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. TRG
  2. TRG
  3. Quotidiano dell'Umbria
  4. TRG
  5. TRG

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Sigillo

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...